CASE IN LEGNO

CASE IN LEGNO

Innovazione e sviluppo sono aspetti importanti che regolano il campo dell'edilizia. Il cambiamento nell'arte del costruire sta lasciando spazio ad un materiale ereditato dal passato, ma che si ripropone in modo decisivo e rivoluzionario: il legno.
Il legno, spesso catalogato come materiale poco durevole e che risente dell'azione dei vari agenti, viene molte volte escluso quando decidiamo di realizzare la nostra casa, orientando la scelta verso materiali che vantano la "fama" di essere durevoli e resistenti. Diversi studi, però, dimostrano che il legno è un materiale dalle ottime qualità e che risponde bene alle diverse esigenze costruttive.
Quindi perchè si dovrebbe scegliere di vivere in una casa dalla struttura in legno?
Ecco alcuni punti che potrebbero farvi cambiare idea.
ISOLAMENTO TERMICO
Tra le maggiori qualità del legno vi è quella del buon isolamento termico, che permette di mantenere la temperatura delle pareti uguale a quella interna, evitando la trasmissione del freddo nel periodo invernale, come spesso succede in altri tipi di costruzioni. Seconda caratteristica è l'inerzia termica: le pareti esposte al sole trasmettono il cambiamento di temperatura all'nterno degli ambienti abitativi in un lasso di tempo medio-lungo, e cioè quando anche all'esterno la temperatura sarà diminuita. Tutto questo si traduce in un maggior risparmio energetico e quindi economico.

COSTRUZIONI ANTISISMICHE
Esistono leggi e criteri che regolano la progettazione delle case antisismiche. Affinchè una costruzione venga definita tale, deve rispondere bene in caso di movimenti della crosta terreste, limitando al massimo il dissesto. Il legno, in caso di sollecitazioni, non si deforma, in quanto assorbe in modo ottimale le vibrazioni, grazie soprattutto ad alcuni aspetti fondamentali, tra cui il peso, che se paragonato a quello di una costruzione in muratura subisce di meno l'effetto del sisma. Gli elementi delle costruzioni vengono collegati mediante connettori che permettono alla struttura di avere la giusta flessibilità.

RESISTENZA AL FUOCO
La prima cosa che si pensa quando si parla di costruzioni in legno è che non siano sicure in caso di incendio. La realtà è ben diversa, in quanto il legno, a contatto con il fuoco, brucia molto lentamente, con un processo che va dall'esterno verso la parte interna, carbonizzando lo strato superficiale. Con l'innescarsi di questo meccanismo, la parte interna della sezione, non ancora carbonizzata, va a subire un cambiamento di temperatura ma non altera le sue caratteristiche meccaniche.

RISPARMIO DI TEMPO E DENARO
Altro aspetto fondamentale di una costruzione è la tempistica della realizzazione, che nel caso del legno è decisamente inferiore rispetto al cemento armato, in quanto non vi sono tempi di asciugatura e l'esecuzione stessa è molto più veloce, risparmiando anche in termini economici.
Costruire in legno significa avere una casa sana, sicura e che rispetti l'ambiente.
COMPOSIZIONE PARETI
Share by: